La cucina del fuori sede: Pasta al pistacchio e speck

pasta pistacchio

Da buon siciliano trovo doveroso proporvi una pasta con un ingrediente di eccellenza: l’oro verde, comunemente conosciuto come pistacchio.

Una pietanza sfiziosa e originale, dal sapore davvero sorprendente, che conquisterà i vostri ospiti. Ecco come preparare in pochi e semplici passaggi questo piatto tipico delle pendici dell’Etna.

Ricetta della Pasta al pistacchio e speck

Ingredienti per due persone o per una molto affamata:

Tempo di preparazione: 15 minuti

  1. 200 g di pasta corta;
  2. 100 g di panna da cucina o di Philadelphia;
  3. 80 g di pesto di pistacchio;
  4. 60 g di speck;
  5. Mezza cipolla;
  6. Sale qb;
  7. Pepe qb;
  8. Granella di pistacchio.

Mettete l’acqua a bollire in una pentola, e nel frattempo passate alla preparazione del condimento. Mettete la cipolla in padella con un filo d’olio, fino a che non si sia imbiondita, fate attenzione a non bruciarla o la ricetta sarà già rovinata in partenza!

Dopo di ciò aggiungete lo speck (in assenza di questo potete usare anche la
pancetta a cubetti). Aggiungete quindi la panna o la Philadelphia e il pesto di pistacchio.

Dopo aver amalgamato il tutto spegnete la fiamma. Al momento di scolare la pasta mettete da parte meno di mezzo bicchiere di acqua di cottura, con cui poi dovrete mantecare la pasta insieme al condimento (mi raccomando, scolatela al dente se non volete che diventi collosa).

La vostra pasta è pronta! Dopo averla impiattata potete guarnirla con una spolverata di granella di pistacchio… farà ancora più figura!

Bon appétit!

Salvo Terzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *