Discussione Tesi online: ecco come funziona

discussione-tesi-online

Hai appena concluso la scrittura della tua tesi di laurea? Adesso non ti resta che superare la discussione della tesi online: ma sai come funziona?

Non preoccuparti, hai tutto il tempo per prepararti al meglio. È perfettamente normale sentirsi un po’ ansiosi quando si tratta di una discussione di laurea, soprattutto se online.

Durante la seduta, il laureando e la commissione esaminatrice comunicano grazie a piattaforme come Microsoft Teams, Classroom, Google Meet e Moodle, che mettono a disposizione una sorta di aula virtuale in cui il candidato espone il proprio lavoro e la commissione comunica il voto finale. L’esito viene annunciato, a seconda del tipo di corso e di ateneo, o il giorno stesso della discussione o in una data differente effettuando un altro collegamento via web. Alcuni atenei invece comunicano il voto direttamente sul portale.

Cosa aspettarsi quindi dalla discussione di tesi online e come funziona esattamente?

Scopri tutti i segreti sulla discussione di tesi online

Per prima cosa, si può dire che non ci sia nulla di diverso se non il fatto che si svolge tramite il proprio computer, ma allo stesso tempo la preparazione al riguardo risulta essere leggermente diversa.

Vediamo in che cosa consiste:

Struttura un discorso

Per alcuni questo primo punto potrebbe adattarsi anche una disquisizione in presenza, ma per quanto concerne la discussione di tesi online la preparazione di un discorso assume un’ulteriore importanza.

Questo perché la distanza, sia pure ampiamente compensata dalla tecnologia, in realtà, inficia parte della comunicazione.

Infatti, per alcuni potrebbe risultare difficile sentirsi a proprio agio di fronte a una webcam e riuscire a parlare della propria tesi di laurea in modo fluente e naturale.

È per questo motivo che risulta estremamente fondamentale prepararsi un discorso in grado di riassumere correttamente gli elementi principali del tuo elaborato.

Questo ti aiuterà ad apparire più sicuro e ad evitare possibili intoppi durante l’esposizione della tesi.

Familiarizzare con l’apparecchio

Come abbiamo già detto, riuscire ad essere disinvolti davanti alla webcam non è una cosa da tutti, anzi, il dover osservare uno schermo mentre si parla potrebbe deconcentrarti.

Ma non preoccuparti: non dovrai far altro che fraternizzare con schermo e telecamera. Come si fa? Apri il computer ed inizia a ripetere il discorso di laurea cercando di guardare il più possibile in camera. Vedrai che dopo i primi i momenti di imbarazzo, la cosa diverrà sempre più naturale.

Prepara una presentazione

Alcune facoltà richiedono già al candidato di preparare una piccola presentazione per illustrare il proprio elaborato, ma durante una discussione di tesi online è vivamente consigliato anche per quei corsi di laurea in cui solitamente non è richiesta.

Associare al discorso un input visivo consentirà infatti non solo a chi sta ascoltando di mantenere la concentrazione, ma anche tu ne potrai beneficiare utilizzandolo come una sorta di supporto mnemonico.

La presentazione non dovrebbe comunque superare le 5-10 slides a seconda dell’argomento affrontato e soprattutto è buona norma che la singola slide non sia esageratamente verbosa, ma che si limiti a illustrare i concetti di base.

L’inquadratura e l’outfit

Una volta fraternizzato con il computer non ti rimane che scegliere la giusta quadratura e il giusto outfit.

Cerca di optare per una stanza ben illuminata con una buona connessione e di avere alle vostre spalle uno sfondo il più possibile neutro, come una parete bianca o una libreria.

Per quanto riguarda il vestiario esso deve escludere, ovviamente, tutti quei vestiti considerati poco formali o troppo vistosi. Anche se si tratta di una discussione di tesi online, si tratta pur sempre di un esame, e dunque, di una cerimonia ufficiale.

Attenzione agli invitati: cerca di escluderli dall’inquadratura e di porli lontani dalla tua vista per evitare che la loro presenza ti influenzi eccessivamente.

Vuoi scrivere la discussione della tua tesi di Laurea o del tuo elaborato, ma non sai da dove iniziare? Word to Working può aiutarti: contattaci subito per maggiori informazioni.

Ileana Barilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *