Vai al contenuto

La cucina del fuorisede: Involtini al pollo

involtini al pollo

La ricetta di oggi, gli involtini al pollo, è un piatto per tutta la famiglia, non rapidissimo, ma nemmeno estenuante nella preparazione. 

Nonostante questa rubrica si basi soprattutto nel consigliare ricette per i fuorisede, voglio discostarmi un po’, come già fatto, visto il periodo che ancora oggi ci costringe in casa e per la maggior parte di noi, in quelle dei genitori. 

Delizioso e avvolgente sono le parole chiave per descrivere questo piatto, seppur semplice ma di grande effetto e gusto. 

Iniziamo subito con l’elencare gli ingredienti per i nostri involtini di pollo

Ricetta involtini di pollo

  • Petto di Pollo 8 fette 
  • Fettine di Pancetta 8
  • Scamorza 100g
  • Pangrattato
  • Pepe
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Dopo aver disposto tutti gli ingredienti davanti a voi, disponeteli su di un tagliere, salatele e pepatele.

Adagiate sulla fettina di pollo una fettina di pancetta e un pezzo, non troppo spesso, di scamorza, quindi arrotolate il pollo rimboccando anche i lati della fetta fino ad ottenere la forma di un involtino vero e proprio. Seguite lo stesso procedimento per ogni fetta di pollo.

Adesso passate gli involtini nel pangrattato fino a ricoprirli interamente. Posizionate tutti gli 8 involtini già preparati e impanati in una pirofila lievemente unta d’olio. A piacere, potete usare degli spicchi d’arancia o limone a seconda del gusto.

Dopo averli messi nella pirofila aggiungetegli un po’ d’olio e, dopo aver scaldato il forno a 200°, lasciateli cuocere per circa una trentina di minuti

Al termine dei 30 minuti controllate la cottura e fateli raffreddare per qualche minuto. 

A questo punto sarete pronti per servire a tavola i vostri involtini al Pollo

Buon Appetito!

Emilio Carastro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *