La Cucina del fuorisede: Riso al salto

riso-al-salto

Un piatto tipicamente lombardo, il riso al salto, è un piatto che si crea dai resti del risotto del giorno prima. 

Molto semplice e intuitivo da preparare, il piatto si presenta come un metodo alternativo per evitare di buttare gli avanzi, ma nonostante tutto risulta una prelibatezza per il palato. 

Ricetta Riso al Salto

INGREDIENTI

  • Risotto allo zafferano 1000g 
  • Grana Padano 
  • Burro chiarificato 4 cucchiai 

Nel caso steste preparando questo piatto con gli avanzi del giorno precedente regolate gli ingredienti sopra citati in base ai resti del risotto. 

PREPARAZIONE

Iniziamo la preparazione ungendo un piatto e dividiamolo in 4 parti, prendetene una porzione schiacciate con un cucchiaio. Prendete una padella e versate un cucchiaio di burro chiarificato, a questo punto trasferite il riso nella padella. Fate friggere il riso per 5 minuti coprendolo con un coperchio e capovolgete il tutto facendo cuocere per altri 5 minuti. Fate questo procedimento per tutte le 4 parti del riso e appena pronte lasciatele al caldo a riposare. 

Appena tutte e quattro le parti saranno pronte servitele con un po’ di grana padano

Spero che il piatto vi sia piaciuto.

Buon Appetito!

Emilio Carastro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *