Materia e Argomento Tesi di Laurea: ecco come scegliere

argomento e materia tesi laurea

Stai per iniziare a scrivere la tua tesi di laurea e vuoi scegliere materia e argomento?

Innanzitutto, è fondamentale richiedere la tesi di laurea in un preciso momento del tuo percorso universitario, per evitare inconvenienti e inutili perdite di tempo.

Per richiederla dovrai aver già scelto almeno la materia.  Per prendere questo tipo di decisione tieni conto di due aspetti:

  • La materia che ti è piaciuta di più

Il lavoro di tesi è piuttosto impegnativo, per cui è meglio affrontarlo con la materia che ti è piaciuta di più e in cui hai preso un voto alto. La votazione è piuttosto importante per alcuni professori.

  • Il professore con cui ti sei trovato meglio

Non sottovalutare nemmeno questo: non considerare il professore dell’insegnamento può essere infatti un grande errore.

Ricorda che dovrai collaborare con lui per tutto il periodo di redazione della tesi, confrontarti ed accettare le sue correzioni e obiezioni.

Quindi per scegliere la materia per la tesi di laurea, è necessario considerare entrambi gli aspetti.

Come scegliere l’argomento tesi

Potrebbero esserci due alternative: il professore ti attribuisce un argomento oppure sei tu che devi proporne uno.

Se ti ritrovi nel primo caso, non ti resterà che sviluppare quell’argomento, seguendo i suggerimenti del tuo relatore.

Se ti ritrovi nel secondo caso, hai tre possibilità:

Approfondire un aspetto della materia

Per far questo prendi l’indice del tuo libro, guarda gli argomenti, scegline uno e focalizzati quanto più è possibile su un aspetto.

Scegliere un argomento del tutto nuovo

Un’altra opzione che hai è quella di scegliere un argomento che non è stato trattato a lezione o che non è presente nei libri.

Ciò può essere stimolante sia per te, che per il professore che ti segue.

In più, scegliere un argomento nuovo potrebbe aprirti delle opportunità lavorative e professionali oppure darti la possibilità di partecipare a bandi e concorsi per borse di studio.

Per scegliere un argomento nuovo, dovresti pensare innanzitutto alla materia che hai scelto per la tesi di laurea e poi pensare ad un argomento di attualità che è strettamente correlato.

Scegliere un argomento particolarmente caro al tuo relatore

Questa è un’arma vincente. Molti professori partecipano infatti a importanti progetti di ricerca. Trattare un argomento connesso al progetto di ricerca che il tuo relatore sta sviluppando potrebbe far sì che ti segua maggiormente e aumenti la stima che ha verso di te. Questo è fondamentale in virtù del voto di laurea.

Come sviluppare l’argomento Tesi

Dopo aver scelto l’argomento, hai due strade:

  • Iniziare a cercare tutti gli aspetti che vuoi esaminare di quell’argomento e rielaborarli
  • Sviluppare quell’argomento a partire da un test, esperimento, analisi che hai fatto tu.

Nel primo caso, avrai una tesi compilativa. Nel secondo caso, una tesi sperimentale.

Hai seguito i nostri consigli, ma hai comunque bisogno di un aiuto per scrivere la tua tesi per motivi di lavoro o di mancanza di tempo? Word to Working è a tua disposizione! Contattaci via mail e parlaci del tuo progetto.

Segui anche la nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato su tutte le novità e promozioni.

Ileana Barilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *