La cucina del fuorisede: Insalata d’emergenza

Insalata-di-emergenza

Dopo una settimana di temporali e piogge sparse, fare la spesa non è poi così facile per molti fuorisede non automuniti che quindi si ritrovano con il frigorifero semivuoto. La ricetta di cui voglio parlarvi oggi si compone di ingredienti che di solito sono sempre presenti nel frigo e nonostante le piccole quantità possono deliziarvi con un pasto che non vi lascerà sicuramente a bocca asciutta. 

Ricetta Insalata d’emergenza

INGREDIENTI 

  • Patate 1-2
  • Scatoletta di tonno 1
  • Uova 2
  • Sale
  • Olio 
  • Origano

ATTENZIONE: Vi consiglio vivamente di iniziare a preparare almeno le patate 2-3 orette prima di cena.

Iniziamo subito riempiendo una pentola d’acqua in cui andremo a mettere la nostra/e patata/e. Lasciate il fuoco al massimo, appena l’acqua bollirà mettete il fuoco al minimo per almeno un paio d’ore. Nel frattempo, scolate la scatoletta di tonno e mettete in una ciotola. Controllate ogni tanto infilzando la patata con una forchetta. Quando sarà morbida a sufficienza toglietela dal fuoco e ponetela su uno scolapasta. Appena tiepida sbucciatela, tagliatela a pezzi e mettetela nella ciotola. Prendete un pentolino e mettete le uova sopra per una ventina di minuti. Appena pronte sbucciatele, tagliatele a pezzi e mettetele nella ciotola. 

Adesso non resta che condire con olio, sale e origano e mescolare bene il tutto. Accompagnate con un po’ di pane o dei crostini e sarete pronti a gustarvi quest’insalata d’emergenza.

Buon Appetito! 

Emilio Carastro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *