Come scrivere il frontespizio della tua tesi

scrivere frontespizio

Hai finito di scrivere la tua tesi, mancano solo l’impaginazione e il frontespizio. Sai cos’è quest’ultimo e cosa devi inserire all’interno?

Si tratta della prima cosa che si vede e si legge in una tesi: è molto importante quindi curare i dettagli e l’estetica di questa pagina.

Cosa scrivere nel frontespizio

La pagina del frontespizio è generalmente fornita dal Corso di Laurea, anche se in linea generale contiene sempre queste informazioni:

  • Università
  • Facoltà/Dipartimento
  • Corso di Laurea Triennale, Magistrale, Specialistica di o Master in…
  • Titolo
  • Relatore o, nel caso di un master, Docente di riferimento
  • Correlatore o Tutor
  • Laureando/a + numero di matricola (se richiesto)

Un altro elemento che solitamente si trova nel frontespizio è il logo dell’università e, anche se più raramente, un’immagine legata all’argomento della tesi.

Puoi scaricare il logo direttamente dal sito dell’università: assicurati che sia in alta risoluzione e cerca di mantenere le proporzioni.

Lo stile del frontespizio

Per quanto riguarda lo stile del frontespizio (dimensioni, font e spaziature), dovrai attenerti alle regole del tuo Corso di Laurea. Nel caso non trovassi informazioni utili sul sito della tua università, chiedi direttamente al relatore o in segreteria.

Ecco alcuni utili suggerimenti:

  • prediligi font leggibili e chiari, mantenendo una coerenza con il resto della tesi
  • utilizza lo stesso font nel frontespizio
  • dai dimensioni diverse ai vari dati della tesi: Università 20 pt, Corso di Laurea 14-16 pt, Titolo della tesi 18-20 pt, gli altri dati 14 pt
  • per indicare il titolo anche in inglese, scrivilo sotto il titolo principale con un carattere leggermente più piccolo e sempre centrato
  • fai attenzione ai margini e alle spaziature
  • allinea correttamente i vari elementi del frontespizio: per evitare problemi con l’allineamento, non utilizzare il tasto invio o la barra spaziatrice per cominciare le nuove pagine, ma la funzione interruzione di pagina/sezione
  • Relatore/Correlatore deve essere allineato a destra, Laureando a sinistra
  • non inserire il numero di pagina
  • rileggi tutto con attenzione prima di inviare la tesi definitiva in segreteria, in modo da evitare i refusi e gli errori ortografici
  • se il relatore è un professore ordinario aggiungi prima del nome Chiarissimo (Ch.mo Prof.), altrimenti utilizza Prof. per professori associati e aggregati, Dott. per ricercatori a tempo determinato.

Ti laurei in una sessione straordinaria? Per non sbagliare l’anno accademico, chiedi conferma alla segreteria.

Hai seguito i nostri consigli, ma hai comunque bisogno di un aiuto per scrivere il frontespizio o la tua tesi per motivi di lavoro o di mancanza di tempo? Word to Working è a tua disposizione! Contattaci via mail e parlaci del tuo progetto.

Segui anche la nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato su tutte le novità e promozioni.

Ileana Barilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *