La cucina del fuorisede: Tiramisù

tiramisù

Uno dei dolci al cucchiaio più amati dagli italiani, replicato in tutto il mondo, è il tiramisù.

Il gusto intenso del caffè, la morbidezza dei savoiardi e la dolcezza della crema di mascarpone. Insomma, non apprezzare il tiramisù sembra impossibile!

E’ vero che occorrono degli accorgimenti per la riuscita della ricetta ma è altrettanto vero che per dar vita a questa preparazione, non è necessario essere dei grandi chef.

Inoltre, si tratta di un dolce perfetto, soprattutto, per una golosa merenda in compagnia. Che presenta, poi, numerose varianti: tiramisù alla nutella, alle fragole, persino al pistacchio. Ma una tra tutte non ha eguali, ed è sicuramente la versione classica. 

Gli ingredienti principali del tiramisù classico sono: uova, mascarpone, savoiardi

Ricetta Tiramisù

NELLO SPECIFICO:

INGREDIENTI (PER UNA TEGLIA DI 30X20 CM)

-Mascarpone 750 gr

-Uova (fresche, circa 5 medie) 260 gr

-Savoiardi 250 gr

-Zucchero 120 gr

-Caffè della moka 300 gr

PER DECORARE

Cacao amaro in polvere q.b.

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, occorre preparare il caffè con la moka per ottenerne 300 g, poi zuccherare a piacere e lasciare raffreddare in una ciotolina bassa e ampia. Separare le uova dividendo gli albumi dai tuorli, ricordando che per montare bene gli albumi non dovranno presentare alcuna traccia di tuorlo. Montare i tuorli con le fruste elettriche, versando solo metà dose di zucchero. Non appena il composto sarà diventato chiaro e spumoso, e con le fruste ancora in funzione, aggiungere il mascarpone, poco alla volta.

Incorporato tutto il formaggio si otterrà una crema densa e compatta, tenerla da parte. Pulire molto bene le fruste e passare a montare gli albumi. Quando saranno schiumosi versare lo zucchero restante un po’ alla volta.

E’ necessario montare gli albumi a neve ben ferma. Si otterrà questo risultato quando rovesciando la ciotola la massa non si muoverà. Prendere, poi, una cucchiaiata di albumi e versarla nella ciotola con la crema di mascarpone. Inoltre, mescolare energicamente con una spatola per stemperare il composto. Dopodiché procedere con l’aggiunta della restante parte di albumi, poco alla volta mescolando molto delicatamente dal basso verso l’alto.

La crema al mascarpone è ora pronta. Quindi, distribuire una generosa cucchiaiata sul fondo di una pirofila di vetro, grande 30×19,5cm. Inzuppare per pochi istanti i savoiardi nel caffè freddo prima da un lato e poi dall’altro. 

Man mano, occorre distribuire i savoiardi imbevuti nella pirofila, cercando di sistemarli tutti in un verso, così da ottenere un primo strato di biscotti.  Aggiungere altra crema al mascarpone, livellarla in modo da coprirli completamente. 

E continuare a distribuire i savoiardi imbevuti nel caffè, poi realizzare un altro strato di crema, livellando bene la superficie. 

Decorare la superficie con del cacao amaro in polvere e lasciare riposare il tiramisù in frigo per un paio d’ore.

Il tiramisù è, ora, pronto per essere gustato!

CONSERVAZIONE:

E’ possibile conservare il tiramisù un paio di giorni al massimo ben coperto in frigorifero. Si può congelare per circa 2 settimane in freezer.

Buon appetito!

Carla Marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *