La Cucina del fuorisede: Pasta fredda alla Mediterranea

insalata di pasta mediterranea

La pasta fredda o l’insalata di pasta alla Mediterranea è un primo piatto freddo che si adatta decisamente alla stagione estiva. Facile da preparare, anti-spreco e svuota-frigo, è perfetta anche per gli studenti fuori sede. Ma è, inoltre, veloce da preparare così da non dover stare troppo ai fornelli.

Sono tante le versioni della pasta fredda. Con mozzarella, pomodoro o ancora, feta, salmone, tonno. Le possibilità sono davvero tante, lasciando spazio alla fantasia e, ovviamente, a quel che più ci piace. Una cosa è certa: la pasta fredda riuscirà senz’altro ad alleviare il caldo estivo. Inoltre, si tratta di un piatto facile da portare con sé al mare, per un pic-nic. O ancora, è perfetto per un pranzo veloce con gli amici.

La versione proposta oggi è con pomodoro, mozzarella, olive e basilico. Inoltre, è possibile arricchirla con l’utilizzo del tonno sott’olio.

Ricetta pasta fredda alla Mediterranea

NELLO SPECIFICO:

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

  • 300 gr di pasta corta 
  • 300 gr di pomodoro ciliegino 
  • 80 gr di olive nere (preferibilmente denocciolate)
  • 100 gr di mozzarelline o mozzarella tagliata a cubetti
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • q.b. sale
  • basilico

PREPARAZIONE

Occorre, innanzitutto, porre sul fuoco una pentola con acqua e sale. Cuocere, poi, la pasta molto al dente per evitare che la pietanza non raggiunga la consistenza adatta.

E’ possibile fermare la cottura passandola sotto acqua fredda, nel caso in cui  la pasta è stata cotta eccessivamente e si vuole immediatamente bloccare la cottura.

Nel frattempo che la pasta cuoce, preparare una capiente ciotola ponendo sul fondo un po’ d’olio. In questo modo, risulterà più semplice mescolare la pasta.

A seguito della cottura, inserire subito la pasta nella ciotola dell’olio e mescolare con un cucchiaio. Mescolare 1 minuto, finché la pasta non si raffredda.

A questo punto, occorre solo aggiungere il condimento per realizzare l’insalata di pasta. Nel caso della pasta alla mediterranea, occorre tagliare a metà o a pezzettini i pomodorini. Si consiglia di farlo direttamente nella ciotola così i pomodorini rilasceranno il loro succo e la ppreparazione sarà più saporita. Inoltre, occorre inserire le mozzarelline o la mozzarella tagliata a cubetti. Nel caso della mozzarella, si consiglia di tagliarla in un tagliere, altrimenti il latte contenuto all’interno potrebbe alterare la consistenza della pasta. In ultimo, inserire le olive nere.

Inoltre, è possibile arricchire la ricetta con l’utilizzo del tonno sott’olio che, però, deve essere ben sgocciolato. E il basilico intero o a pezzettini.

Per ottenere un risultato più performante, si consiglia di conservare la pasta in frigo per almeno due ore prima di servirla.

Buon appetito!

Carla Marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *