Scaletta tesi di laurea: perché scriverla e come

scaletta tesi laurea

Scrivere la tesi di laurea prevede una serie di passaggi da rispettare: prima ancora di stendere l’indice, sarebbe utile definire una scaletta.

Questa tornerà sicuramente utile nell’organizzare tutte le attività che ruotano intorno alla laurea: scadenze e tempistiche, burocrazia, stesura tesi, ultimi esami.

La parola d’ordine per affrontare la meglio un lavoro che non hai mai svolto prima e che include diverse attività è: organizzazione.

Se fatta nel modo giusto, la scaletta rappresenta una semplificazione degli step da compiere per raggiungere l’obiettivo della laurea: ma come si scrive?

Ecco come redigere una scaletta delle cose da fare mentre stai terminando i tuoi studi, per una laurea senza stress e nei tempi previsti.

Come scrivere una Scaletta Tesi

Sessione di Laurea

Innanzitutto, la prima cosa da fare quando inizi a pensare alla laurea, è scegliere la sessione in cui vorresti laurearti. Scegli una scadenza più o meno realistica che ti permetta realmente di terminare tutto ciò che devi fare.

Burocrazia

Informati sulle scadenze previste dalla tua facoltà, e le pratiche richieste per avere accesso alla laurea. Informati quindi sulla burocrazia e le sue regole da seguire attraverso il sito di facoltà o in segreteria studenti.

Scelta e richiesta al relatore

Verifica la disponibilità del Professore della materia che vorresti trattare per seguirti nel tuo lavoro di tesi (ricorda di inoltrare la richiesta con largo anticipo, per evitare che non sia più disponibile). Una volta avuta la conferma, definite insieme l’argomento ed il titolo della tesi.

Mappa dei lavori

Crea una scaletta dei lavori che dovrai svolgere per la realizzazione della tua tesi, in modo da avere un quadro chiaro delle attività. Con un tocco di creatività, questo compito, oltre ad essere utile, può rivelarsi anche divertente. Per creare la tua scaletta esiste un modo molto efficace, la cosiddetta mind map: una mappa intuitiva che ti permette di fare chiarezza e trovare soluzioni.

Ricerca bibliografica

Puoi iniziare a fare la ricerca bibliografica e realizzare una bozza d’indice mentre stai ancora terminando gli ultimi esami. Si tratta infatti di attività che possono essere ben integrate nelle tue giornate: un po’ al giorno, prenditi il tempo di cercare un po’ di fonti, pensare al tuo indice e prendere confidenza con l’argomento. In questo modo, una volta terminati gli esami avrai una base da cui partire.

Perché creare una scaletta

Avere a disposizione una scaletta costituisce un’ottima base di partenza per iniziare a scrivere la tua tesi e per organizzare le idee. L’importante è non perdere di vista la domanda che motiva l’intero elaborato. Pensa a ciò che stai scrivendo come una risposta approfondita ad una domanda ben formulata: ti aiuterà a costruire un filo logico ed un ordine coerente.

Puoi facilmente definire la scaletta:

  • pensando all’obiettivo principale della tesi
  • individuando le parole chiave connesse all’argomento
  • riadattando le parole chiave tenendo conto dell’obiettivo.

Hai bisogno di un aiuto per scrivere la tua tesi per motivi di lavoro o di mancanza di tempo? Word to Working è a tua disposizione! Contattaci via mail e parlaci del tuo progetto.

Segui anche la nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato su tutte le novità e promozioni.

Ileana Barilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *