Vai al contenuto

La cucina del fuorisede: Coniglio in umido

coniglio in umido

Il coniglio in umido è una ricetta che unisce tradizione e gusto in un unico piatto. Questo piatto della cucina tradizionale italiana ha il potere di trasportarti direttamente in una cucina nonna-style, con il suo profumo invitante e sapore avvolgente. Se sei pronto a deliziare il tuo palato con un tripudio di sapori, allora preparati perché oggi ti svelerò tutti i segreti per cucinare la ricetta del coniglio in umido in modo perfetto!

Ricetta Coniglio in umido

Ingredienti

  • 1 coniglio fresco, tagliato a pezzi
  • 2 cipolle medie, tritate finemente
  • 3 spicchi d’aglio, schiacciati
  • 2 carote, tagliate a rondelle
  • 2 gambi di sedano, tritati
  • 200ml di vino bianco secco
  • 400ml di brodo di pollo
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 foglie di alloro
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo fresco, tritato finemente (per guarnire)

Preparazione

Prepara il coniglio: Prima di tutto, assicurati che il coniglio sia pulito e tagliato a pezzi. Se lo acquisti intero, chiedi al macellaio di farlo per te. Lavalo accuratamente sotto acqua corrente e tamponalo con della carta assorbente per asciugarlo.

Rosola il coniglio: Scalda dell’olio extravergine d’oliva in una pentola capiente e rosola i pezzi di coniglio da tutti i lati finché non saranno dorati uniformemente. Una volta dorati, trasferiscili su un piatto e mettili da parte.

Soffriggi le verdure: Nella stessa pentola, aggiungi un po’ di olio se necessario e soffriggi le cipolle, l’aglio, le carote e il sedano fino a quando saranno morbidi e leggermente dorati.

Sfuma con il vino: Versa il vino bianco secco nella pentola e lascialo evaporare per un paio di minuti, raschiando eventuali residui dal fondo con un cucchiaio di legno.

Crea il brodo: Aggiungi il concentrato di pomodoro, il brodo di pollo, le foglie di alloro e una generosa spolverata di sale e pepe. Mescola bene il tutto e lascia sobbollire per circa 5 minuti.

Cuoci il coniglio: Riponi i pezzi di coniglio nella pentola con il sughetto e coprili con il coperchio. Abbassa la fiamma e lascia cuocere a fuoco lento per circa 1 ora, o fino a quando la carne non risulterà tenera e succulenta.

Servi e gusta: Una volta che il coniglio è cotto, rimuovi le foglie di alloro e servi il piatto ben caldo, guarnendo con del prezzemolo fresco tritato.

Ecco fatto! Con questa ricetta semplice ma gustosa, potrai preparare un coniglio in umido che conquisterà il palato di tutti i commensali. Ricorda di accompagnare questo piatto con un buon pane croccante per fare la scarpetta nel sughetto, perché nessuno vuole lasciare indietro una goccia di questo delizioso piatto. Che aspetti? Corri ai fornelli e delizia i tuoi cari con questa prelibatezza culinaria!

Buon appetito!

Andrea Capacchione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *